Piemonte

Acquistare casa in Piemonte: prezzi in crescita

Il mercato immobiliare piemontese registra buone performance per il primo trimestre 2021. A registrare i migliori valori sono i prezzi delle compravendite.

Chi desidera comprare casa in questa regione, secondo la rilevazione relativa allo scorso marzo, dovrebbe preventivare una spesa di circa 1.500 euro al metro quadro.

Compravendite in Piemonte: l’andamento di città e province
Analizzando più nel dettaglio la situazione di acquisti e vendite immobiliari nei capoluoghi piemontesi, emerge che i prezzi delle case in cinque casi su otto sono in crescita, ma con variazioni minime o poco distanti dallo zero.

A trainare il comparto è Torino che nei primi tre mesi dell’anno segna un + 2,4%.

In flessione, invece, Verbania (-1,7%) e Vercelli (-0,8%). Nonostante la perdita di quasi 2 punti percentuali, il capoluogo della provincia Verbano-Cusio-Ossola resta comunque il più caro della regione. La città più economica è invece Biella dove, per esempio, per acquistare un trilocale si spendono 715 euro al metro quadro; ancora più conveniente la sua provincia, con 565 euro al metro quadro.

Il settore degli affitti in Piemonte
Sul fronte degli affitti il nostro Osservatorio rileva una generale stabilità. Si contano davvero solo poche eccezioni: a segno negativo le città di Alessandria (-1,7%) e Verbania (-1,6%). A segno positivo le città di Biella (+3,6%), di Cuneo (+1,4%), e le province di Asti (+1,9%) e di Verbano-Cusio-Ossola (+3,8%).

Il prezzo medio per chi vuole affittare un immobile a uso residenziale è a quota 7,9 euro al metro quadro.

Fonte: Immobiliare